Londra in 3 giorni

Maggio 9, 2019thefashionsavage
Oggi voglio parlarvi di Londra!. E’ la terza volta che ci vado ed ogni volta mi colpisce sempre più! Infatti ogni volta che la vedo riesce a regalarmi momenti divertenti.

Vedo Londra come un bel frutto, Dolce con i suoi tramonti, acidula con il caos che si trova nei luoghi più turistici, un frutto da assaporare volta dopo volta. Sa essere evasiva: non è per niente semplice definirla.

Londra camden town

Durante il nostro viaggio a Londra abbiamo soggiornato in un hotel che potete trovare qui L’hotel fa parte della catena Accor hotel e gli hotel ibis styles sono gli hotel Ibis per i più giovani che non vogliono rinunciare al design e alla modernità.

Prima di partire vi consiglio di fare un bel Itinerario o almeno una bella lista di luoghi che vorreste visitare!. Lo so! se non siete abituati ad organizzare un itinerario può essere difficile scegliere cosa vedere in un luogo come Londra.

buckingham palace Londra

Il mio consiglio è quello di non farvi prendere dal panico, in una città come Londra, così piena di luoghi da visitare credo sia importante non farsi prendere dall’inrefrenabile voglia di vedere TUTTO!. Vi consiglio di non visitare solo luoghi famosi ma vi consiglio di cercare qualche luogo meno conosciuto e più tradizionale.

Datevi delle priorità stando attenti però a seguire le vostre passioni! Cercando online troverete moltissimi suggerimenti per cominiciare!
In questo articolo però vi voglio proporre il mio itinerario di 3 giorni! Una cosa che non manca mai nei nostri viaggi sono: arte, street food e posti instagrammabili!.

camden town

Il nostro Itinerario:
1. Parlamento e Big Ben
2. London Eye
3. Westminster Abbey
4. Buckingham Palace 
5. Trafalgar Square e Covent Garden

Il Big Ben e il Palazzo di Westminster sono in corso di ristrutturazione. I lavori, che nascondono le facciate ai visitatori, potrebbero durare fino al 2021.

Visita per qualche foto nei pressi del London Eye attraversate il Westminster Bridge per raggiungere il Palazzo del Parlamento. Scattate qualche foto e proseguite per  un’altra tappa dell’itinerario per visitare l’abbazia di Westminster.

london eye

Dopo qualche bel momento di relax potete attraversare Green Park e passeggiate lungo Piccadilly, arrivando fino a Piccadilly Circus per qualche bella foto in questa fantastica piazza, una tra le icone della capitale.

Se apprezzate lìarte potete raggiugere la National Gallery l’ingresso a quasi tutti i musei di londra è gratuito e gli orari di apertura vanno dalle dalle 10.00 alle 18.00, il venerdì fino alle 21.00.

Vista la vastità delle collezioni di questo museo vi consiglio di entrarci avendo già ben chiaro cosa volete visitare e di dedicarci almeno due ore (Non di più) altrimenti finireste per rimanere tutto il giorno al museo perdendo altre tappe interessanti.

Secondo Giorno:
1. Saint Paul e Millennium Bridge
2. Borough Market
3. Tower of London – 
4. Tower Bridge

La giornata comincia con la visita alla cattedrale di St Paul ( aperta dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 16.00). Si prosegue verso il Millennium Bridge. Li nelle vicinanze troverete il Tate Modern nel caso lo vogliate visitare.

Per continuare personalmente voglio vonsigliarvi il tour facendo una breve passeggiata fino al Borough Market, uno tra i mercati alimentari più conosciuti di Londra a due passi dal London Bridge, dove potrete fare un gustoso pranzo scegliendo una tra le varie bancarelle multi etniche. Dopo un bel pranzetto camminando si prosegue verso la  Tower Of London ed il  Tower Bridge .

Passate  la serata a Soho la sera è il quartiere più bello ed affollato.

Terzo Giorno
1. Natural History Museum
3. Science Museum 4. Regent e Oxford Street
5. Harrods

La giornata inizia visitando due musei (Noi personalmente abbiamo scelto Science Museum ed il Natural History Museum ma ovviamente nel caso preferiate cambiarli vi consiglio di scegliere il British Museum. Dopo aver passato la mattinata visitando due musei noi abbiamo deciso di dedicare qualche ora del nostro tempo a del sano shopping tra Regent ed Oxford Street.

Questo è quello che mi sento di consigliarvi perchè è ciò che abbiamo visitato, non vi permetterà certo di vedere tutti i monumenti, i parchi e le attrazioni della città , ma sarà sicuramente un buon punto di partenza per farvi un’idea di quanto Londra abbia da offrire.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prev Post

Il Borgo D'asolo

Maggio 8, 2019

Next Post

La selezione Amiclubwear

Giugno 14, 2019